News

Personaggi, progetti e tanta voglia di tornare in alto nella Monfalcone azzurra. Intanto, in Coppa Pelos e Battaglini hanno domato l’Opicina

 

La storia, oggi. Questo lo slogan con cui la nuova dirigenza dell’Unione Fincantieri Monfalcone ha presentato, sabato 2 settembre, le squadre per la stagione 2017/2018 presso il centro commerciale Belforte della città.
Davanti a centinaia di appassionati e curiosi il nuovo presidente, Gabriele Montanari, ha svelato le nuove maglie Adidas, ufficializzando così l’accordo di fornitura con la casa tedesca. L’accordo prevede anche una partnership con il rivenditore ufficiale “Officina dello Sport”, nuova catena di negozi di distribuzione dei top brand che aprirà la filiale al Terminal Nord di Udine a fine ottobre, valorizzando l’immagine della società cantierina e assicurando visibilità e opportunità a tutti i giovani tesserati dell’Ufm, da quest’anno scuola calcio della Milan Academy.
Il responsabile del settore giovanile nonché centrocampista azzurro, Piero Zanolla, ha illustrato l’ambizioso progetto tecnico partito a Monfalcone per la formazione dei piccoli calciatori, davanti ai tanti giovani monfalconesi con la maglia rossonera e ai tecnici della Milan Academy Loris Pradella e Otello Di Remigio.
Ha preso poi la parola direttore generale Federico Gangi che ha annunciato la volontà di collaborare con l’amministrazione comunale guidata da Anna Cisint e con il consigliere delegato allo sport Francesco Volante per la realizzazione di progetti formativi per i ragazzi anche oltre al gioco del calcio con l’”Associazione “Askii Brainery per l’educazione permanente“.

Innovativo e sorprendente il lancio in diretta da parte di Michele Zucchini del nuovo sito, www.calcioufm.it da uno schermo posto sul palco, con il falco, simbolo di Monfalcone, che entra volando nel Comunale di via Boito ricostruito in realtà virtuale: strumenti provenienti dall’Information Technology per una società che di dilettantistico ha ormai solo la categoria. A questo bisogna aggiungere i canali social, dalla pagina Facebook a YouTube, come veicolo per avvicinare tifosi e appassionati, che già in queste settimane hanno registrato decine di migliaia di visualizzazioni.

L’entusiasmo ha coinvolto anche il nuovo direttore finanziario Massimiliano Montanari ed ex calciatori come Bruno Barile, talento monfalconese degli anni settanta, Aldino Petraz, figura storica del Cosulich e oggi allenatore dei “Primi calci”, Massimo Radina, presentatore di Telefriuli che ha ottimamente condotto l’evento, il presidente del Coni regionale Giorgio Brandolin, il consigliere regionale Diego Moretti, il rappresentante della Figc Gastone Giacuzzo, senza dimenticare il capitano Michele ContentoIvano Milan, Simone Pelos che, nella partita di coppa di ieri contro l’Opicina hanno ipotecato la qualificazione con un secco 3-0. I gol di Pelos e Battaglini confermano che con il duro lavoro ed il giusto metodo i risultati arrivano sia sul campo che dietro la scrivania.

Le sorprese non sono finite, si sono aperte le iscrizioni per le giovanili della Milan Academy, al numero 0481-281430 o alla mail info@calcioufm.it, ma soprattutto, alla chiusura del mercato con l’ultimo atteso innesto, in pieno centro a Monfalcone sarà presentata la terza maglia Adidas assieme alla campagna abbonamenti.
La storia si scrive, ogni giorno.

Share

Leave a Reply